Italiano English Deutsch Français Español
GIORNALE





Siena, Università per Stranieri, 5 – 8 settembre
XXIII Convegno AIPI:
Le vie dell'italiano: mercanti, viaggiatori, migranti, cibernauti (e altro). Percorsi e incroci possibili tra letteratura, lingua, cultura e civiltà.
Nella sezione Scrittori e intellettuali italiani del Novecento on the road
il 7 settembre alle ore 14.30
Maria Belova dell’Università di Warwick parlerà di
Giovanni Raboni in Russia.





È uscito il volume
Giovanni Raboni poeta e lettore di poesia (1953-1966)
di Anna Chella
Collana Premio Ricerca «Città di Firenze»
Firenze University Press





Il sonetto italiano
Dalle origini a oggi
di Fabio Magro e Arnaldo Soldani
Carocci editore Studi Superiori, 2017,
presenta come ultimo saggio
Un secolo che si chiude tra Giudici e Raboni.





Maria Antonietta Grignani raccoglie in
Una mappa cangiante
Studi su lingua e stile di autori italiani contemporanei,
Pacini Editore 2017,
«una dozzina di studi nati nell’arco di un decennio».
Raboni critico della prosa italiana del Novecento
chiude il volume.





Università di Losanna, Facoltà di Lettere
Corso di Letteratura italiana tenuto da Niccolò Scaffai
Mercoledì 26 Aprile 2017 (10h15 - 11h45)
Anthropole - 4129
Conferenza di Fabio Magro
La Milano di Raboni. Una città come metafora




10 marzo 2017, Palazzo Vecchio
La tesi di dottorato
Giovanni Raboni poeta e lettore di poesia (1953-1966)
di Anna Chella
riceve il Premio Ricerca «Città di Firenze»
istituito dal Comune di Firenze
in collaborazione con l'Università degli studi di Firenze
e la Firenze University Press





Rodolfo Zucco ha scritto la voce
Raboni Giovanni
nel Dizionario Biografico degli Italiani
vol. 86, Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana, 2016, pp. 74-79





«per Leggere», n. 31, XVI 2016
è interamente dedicato a Raboni:

Matilde Manara, Dietro il muro del tempo: sul sonetto Mai visto, da queste parti, un uguale di Giovanni Raboni
Carola Borys, Lettura del sonetto Più morti che vivi di Giovanni Raboni
Marco Villa, Da qualche anno cerco di invecchiare. Lettura per un commento a Quare Tristis
Concetta Di Franza, Anacronismo come lingua poetica della morte: la donna e l’amore nelle Canzonette mortali di Giovanni Raboni
Fabio Magro, Raboni e l’amor cortese. Esercizi in trobar clus
Patrizia Valduga, Appunti per una lettura delle Canzonette mortali
Rodolfo Zucco, Canzonette mortali: osservazioni sui fogli di lavoro
Anna Chella, Nel cantiere delle Case della Vetra





Università degli Studi di Milano
22-23 settembre 2016
MILAN CROSSROAD OF CULTURES
International conference

22 settembre
ore 11.30-13.00
Sala Crociera Alta di Giurisprudenza:
Elisa Gambaro (Università degli Studi di Milano)
Scrittura poetica e professionismo letterario 1960- 1968.
Sereni, Fortini, Giudici, Raboni: un case study
di interazione dinamica nel campo culturale milanese
Anna Chella (Università degli Studi di Firenze)
Poesia e industria a Milano. L’esperienza di “Questo e altro”
ore 16.30
Maria Belova (University of Warwick)
Giovanni Raboni e il “vero Corso” di Milano





31 agosto – 3 settembre 2016
Università di Budapest (ELTE)
XXII Congresso dell’Associazione Internazionale dei Professori di Italiano
«LA STESSA GOCCIA NEL FIUME – IL FUTURO DEL PASSATO
Gli studi di italianistica tra tradizione e modernità»
3 settembre, aula G, 10.00-10.30
Maria Belova parla di
Il fiume immaginario nella lirica di Giovanni Raboni





SIENA CICLO MAGGIO 2016
RABONI in un sogno a poco luce

organizzato da
Giada Coccia
Mariantonietta Confuorto
Fabiana Di Mattia
Irene Martano
Francesca Santucci
in collaborazione con
Associazione Italianisti Italiani
Università di Siena
Dipartimento di Filologia e critica
della letteratura antica e moderna
Dottorato di ricerca internazionale
in filologia e critica

12 maggio ore 16.30
Giardino della biblioteca, Fieravecchia
Lettura musicata delle Canzonette mortali
19 maggio ore 15.30
Aula Magna, Fieravecchia
Tavola rotonda
Giovanni Raboni. Prima e dopo le Canzonette
con Concetta Di Franza, Fabio Magro, Rodolfo Zucco e Patrizia Valduga
Coordina Natascia Tonelli
26 maggio ore 16.30
Chiostro, San Galgano
Spettacolo teatrale con accompagnamento musicale
a cura di Dario Del Fante





14 aprile 2016 ore 18
Libreria Claudiana di Milano
SE NE LEGGONO ANCORA.
POESIE ITALIANE FRA NOVECENTO E DUEMILA
Otto incontri a cura di Paolo Giovannetti e Luca Palumbo
«Dal cuore del miracolo»: Giovanni Giudici e Giovanni Raboni
relazioni di Luca Daino e Lisa Gasparotto






13 aprile 2016 ore 21.00
Città di Verbania
Biblioteca P. Cerretti
Sguardi poetici sul mondo
da Montale a Zanzotto
a cura di Cinzia Mupo e Marco Nifantani
GIOVANNI RABONI
relatore Maurizio Cucchi






Il saggio di Concetta Di Franza
Gli animali nella poesia di Giovanni Raboni
e quello di Laura Bolzonello
Patrizia Valduga e Giovanni Raboni
si trovano in
Filologia ed ermeneutica Studi di letteratura italiana offerti dagli allievi a Pietro Gibellini
a cura di Marialuigia Sipione e Matteo Vercesi, Morcelliana 2015.





Milano, 23 novembre 2015, ore 17.45
ex-Chiesetta del parco Trotter in via Giacosa 46
Tiziano Rossi nel suo «PRIMA E DOPO IL MURO
Corso sulla poesia contemporanea del secondo ‘900»
parla di Giovanni Raboni





l’immaginazione
settembre-ottobre 2015
n. 289, pagg. 12-31,
ricorda Giovanni Raboni
con interventi di
Andrea Afribo, Massimo Cacciari, Maurizio Cucchi,
Luca Daino, Fabio Magro, Mario Santagostini,
Silvana Tamiozzo Goldmann e Rodolfo Zucco





18 - 19 settembre 2015, Craiova – Romania
Università di Craiova, Facoltà di Lettere
CONVEGNO INTERNAZIONALE
Presente e futuro della lingua e letteratura italiana: problemi, metodi, ricerche
Anna Chella, Università degli Studi di Firenze
interviene il 19 su
Costruirsi una storia: Giovanni Raboni tra critica e poesia





Madrid, giovedì 25 giugno 2015, ore 20.00
Caffè Milano, Calle Mayor, 86
Milán, una mirada interdisciplinar entre pasado y presente
Juan Carlos Reche parla di
La Milano di Raboni: Porta Venezia





Mosca, 17 maggio 2015, ore 19.00
Caffè “Ziferblat”, Pokrovka 12
nel ciclo di Serate poetiche ideate da Francesca Lazzarin
Serata dedicata a Giovanni Raboni
a cura di Masha Belova





Nel numero di “Poesia” di marzo
per la sua rubrica
La poesia italiana all’estero
Donatella Bisutti
parla di Every third thought
la splendida antologia curata da Michael Palma
per Chelsea Editions





Giovedì 5 marzo 2015
Milano, Casa della Poesia
Palazzina Liberty, Largo Marinai d’Italia 1, ore 21
Giancarlo Majorino presenta
L'emozione della poesia.
Testi e interventi sull'opera e la figura di Giovanni Raboni
a cura di Valeria Poggi





Giovedì 29 gennaio 2015
Como, Libreria Ubik, piazza San Fedele, ore 18
L’ EMOZIONE DELLA POESIA
OMAGGIO A GIOVANNI RABONI
Incontro con la poesia di Marco Ceriani e Wolfango Testoni
coordina Laura Garavaglia
intervengono Valeria Poggi e Maurizio Cucchi





Il numero di dicembre 2014
della rivista READINGITALY
Italian Studies Postgraduate Forum (University of Reading)
a cura di Stefano Bragato e Gian Paolo Ghirardini
è dedicato a Giovanni Raboni:
https://readingitaly.wordpress.com/2014/12/





QUESTO E ALTRO. GIOVANNI RABONI DIECI ANNI DOPO (2004-2014)
Convegno internazionale organizzato da
Antonio Girardi, Arnaldo Soldani, Alessandra Zangrandi

Verona, 11-12 dicembre 2014
Sala conferenze del Museo Civico di Storia Naturale
Lungadige Porta Vittoria, 9

Programma:
Giovedì 11 dicembre
Ore 14
Saluti di apertura
ore 14.30 Presiede Pier Vincenzo Mengaldo
Pier Vincenzo Mengaldo (Università di Padova), Introduzione ai lavori.
Rodolfo Zucco (Università di Udine), Raboni poeta civile?
Luca Daino (Università di Milano), Il calzerotto di Husserl. Raboni tra modernismo e fenomenologia.
Pausa caffè
Fabio Magro (Padova), ‘Le nozze’. Una lettura.
Stefano Carrai (Università di Siena), Un sonetto: «Sono quello che eravate, sarò».
ore 17.30
A tanto caro sangue
Dimostrazione di lavoro degli studenti che hanno partecipato al laboratorio di lettura espressiva condotto da Matteo Spiazzi su testi di Giovanni Raboni. In collaborazione con il progetto Theáomai: università, teatro, città.
ore 17.30

Venerdì 12 dicembre
ore 9.00 Presiede Maria Antonietta Grignani
Massimo Natale (Università di Verona), “Parler de loin”: linguaggio figurato in Raboni.
Antonio Girardi (Università di Verona), ‘Canzonette mortali’: testo e sfondi.
Paolo Zublena (Università di Milano Bicocca), La lingua del gelo. ‘Il più freddo anno di grazia’.
Pausa caffè
Uberto Motta (Università di Friburgo, CH), Per sentito dire. Su ‘Rappresentazione della Croce’.
Maria Pia Pattoni (Università Cattolica – sede di Brescia), Raboni e i tragici greci: dalla traduzione alla riscrittura.

ore 14.00 Presiede Antonio Girardi
Andrea Afribo (Università di Padova), Raboni critico di poesia. Su ‘Poesia degli anni sessanta’.
Maria Antonietta Grignani (Università di Pavia), Gli interventi critici sulla prosa narrativa.
Simona Brunetti (Università di Verona), Raboni critico teatrale.
Pausa caffè
Masha Belova (Università di Warwick, UK), Raboni traduttore di Baudelaire.
Pietro Benzoni (Università di Bruxelles), Note su Raboni traduttore di Proust.
Paolo Zublena (Università di Milano Bicocca), La lingua del gelo. ‘Il più freddo anno di grazia’.
Sara Garau (Università della Svizzera italiana – Lugano), Un libro parallelo. Prime indagini sugli ‘Argomenti’ della ‘Recherche’.





Padova, 27-28 novembre 2014
Aula delle Edicole, Piazza Capitaniato 3
Convegno LA METRICA DOPO LA METRICA
Giovedì 27, ore 14.30
Paolo Giovannetti:
Tra Contini e Raboni: le costrizioni (storiche) del verso libero





Bookcity Milano
14 novembre ore 16
Biblioteca Ambrosiana, piazza Pio XI 2
In ricordo di Giovanni Raboni
Mauro Bersani, Massimo Cacciari,
Mario Santagostini, Rodolfo Zucco
festeggiano l’opera poetica completa
in un doppio volume einaudiano.
Raboni leggerà qualche poesia.





Pavia, 12 novembre 2014
Collegio Santa Caterina
Sala Conferenze Enrico Magenes, via San Martino 17/b
Convegno «La vita è un luogo e io ci sono già stato»
Tracce del visibile. Dai luoghi alle parole
ore 14.30
Anna Chella (Università di Firenze)
Paesaggi d'inverno nella poesia del secondo Novecento (Raboni, Caproni, Cattafi)





Venezia, 3 novembre 2014, ore 14.15 – 17
Università degli Studi Ca’ Foscari
Dipartimento di Studi Umanistici
Palazzo Marcorà Malcanton, Sala Geymonat
Rodolfo Zucco tiene una lezione ai dottorandi
sull’edizione einaudiana di Tutte le poesie





Università Ca’ Foscari Venezia:
il Corso di "Letteratura italiana contemporanea"
di Silvana Tamiozzo Goldmann
è su Vittorio Sereni e Giovanni Raboni
Santa Marta Aula A
martedì 15.45 – 17.45





TRADURRE RABONI
OMAGGIO A RABONI POETA E TRADUTTORE
martedì 30 settembre 2014
Palazzo Marino, Aula Consiliare ore 16.30-19

Saluti del Presidente del Consiglio Comunale Basilio Rizzo
Introduzione dell’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno
Presiede Antonio Calbi
Maurizio Cucchi: Tre poeti traduttori:

Michael Palma: Tradurre Raboni
Raboni legge Risanamento, Amen, Sono quello che eravate
Palma legge la traduzione

Jean-Charles Vegliante:Tradurre Raboni
Raboni legge Come cieco con ansia, La guerra, Dopo la vita cosa?
Vegliante legge la traduzione

Juan Carlos Reche: Tradurre Raboni
Raboni legge Meditazione nell’orto , Tradimento di Pietro, Codicilli
Reche legge la traduzione

Testimonianze di


Paola Barbon: L’immaginazione sonora
Raboni legge Ogni tanto succede
Barbon legge la traduzione
Marco Ceriani: Tradurre con Raboni: Vladimír Holan
Masha Belova: Raboni – Baudelaire: il punitore di se stesso
Luca Daino: Raboni e il modernismo anglosassone
Davide Podavini: Un sistema di infedeltà programmate
Antonio Riccardi: Ruy Blas: l’immaginazione del passato

RECITAL DEI TRE POETI

Michael Palma (Valduga legge Palma tradotto da Valduga)
Jean-Charles Vegliante (Ceriani legge Vegliante tradotto da Raboni)
Juan Carlos Reche (Riccardi legge Reche tradotto da Valerio Nardoni)


Michael Palma è nato a New York nel 1945. Tra i suoi libri ricordiamo The Egg Shape (Archival Press, 1972), Antibodies (Somers Rocks Press, 1997), A Fortune in Gold (Gradiva Publications, 2000). Tra le sue traduzioni ricordiamo: Guido Gozzano, The Man I Pretend to Be: The Colloquies and Selected Poems, Princeton University Press (1981); Diego Valeri, My Name on the Wind: Selected Poems, Princeton University Press (1989); Sergio Corazzini, Sunday Evening: Selected Poems, Gradiva Publications (1997); Luciano Erba, The Metaphysical Streetcar Conductor (con Alfredo De Palchi), Gradiva Publications. (1998); Dante Alighieri, Inferno: A New Verse Translation, W. W. Norton & Company, Incorporated (2003); Maurizio Cucchi, Jeanne d'Arc and Her Double, Gradiva (2011), Begin in Gladness (2011) e No Part to Play, Chelsea Editions (2013).

Jean-Charles Vegliante è nato a Roma nel 1947. È professore ordinario di lingua e letteratura italiana contemporaea presso l'Università Sorbonne Nouvelle - Paris 3. Tra i suoi libri ricordiamo: Sonnets du petit pays entraîné vers le nord, Paris Sens, Obsidiane, 1991; Les oublies, Paris-Sens, Obsidiane, 1994; Rien commun, Paris, Belin, 2000; Voci, Forlì, Grafiche Fioroni, 2002; Nel lutto della luce. Poesie 1982-1997 ("Le deuil de lumière", antologia bilingue, trad. italiana di Giovanni Raboni), Torino, Einaudi, 2004. E inoltre: "Parole (e silenzi) degli immigrati", in L'Italia in esilio. L'emigrazione italiana in Francia tra le due guerre, Roma, 1984Gli Italiani all'estero 1861-1981, 5 voll., Paris, Université de la Sorbonne nouvelle Paris III, 1986-1996. D'écrire la traduction, Paris, PSN, 1991.Tra le sue traduzioni ricordiamo: Franco Fortini, Une fois pour toutes, Bergerac, Fédérop, 1986 (con B. Simeone); Amelia Rosselli, Impromptu, Paris, Les feuillets de Babel, 1987; Vittorio Sereni, Madrigal à Nefertiti et autres poèmes, Cairo, Éditions de la rue Champollion, 1987; Dante Alighieri, La Comédie, 3 voll., Paris, Imprimerie nationale, 1995-99; Gallimard, 2012; Dante Alighieri, Vie nouvelle, Paris, Classiques Garnier, 2011.

Juan Carlos Reche è nato a Cordova nel 1976. Ha pubblicato El dolor y la velocidad (Renacimiento, Sevilla, 1999) e Carrera del fruto (Pre-Textos, Valencia, 2006), tradotto in portoghese, e in italiano con il titolo La corsa del frutto (Traduzione di Valerio Nardoni, Prefazione di Maurizio Cucchi, ed. Lietocolle, 2013). Ha tradotto e curato con Luca Daino l’edizione spagnola di Gesta Romanorum (Vaso Roto, Madrid, 2011) e l’Autoritratto di Giovanni Raboni (Riv. Clarín,nº 103). Per questi lavori e altri (Poesía escogida di Giorgio Caproni (Pre-Textos, 2012), Un’altra voce, antologia di poesia italiana contemporanea (a cura di Franco Buffoni, Marcosymarcos, 2008), ecc..) ha ricevuto in Italia il Premio Nazionale per la Traduzione 2013 del MIBAC. In 2014 ha pubblicato una antologia del poeta portoghese Nuno Júdice e la sua traduzione di Il disperso, di Maurizio Cucchi (Ed. Vaso Roto, 2014). Dirige Años diez, revista de poesía. (Anni 10, rivista di poesia).

Paola Barbon, nata a Milano, ha fatto studi tra l’altro di Letterature Comparate a Münster/Westfalia, concludendoli con un dottorato su ‘Il signor B.B.’ – Wege und Umwege der italienischen Brecht-Rezeption (Bonn 1987); le altre sue pubblicazioni vertono in particolare su temi di storia del teatro e letteratura italiana moderna e contemporanea. Lavora come ricercatrice, traduttrice (soprattutto di poesia) e consulente di drammaturgia; attualmente è lettrice presso la Ruhr-Universität di Bochum.

Marco Ceriani è nato a Uboldo (Varese). Ha pubblicato Sèver, Marsilio (1995), Lo scricciolo penitente, Libri Scheiwiller (2002), Memoriré, Lavieri (2010) e Gianmorte violinista, Stampa 2009 (2014). Ha tradotto, con la consulenza linguistica di Vlasta Fesslová, poesie dell’Holan ultimo l’Holan: Il poeta murato, Fondo Pier Paolo Pasolini - Garzanti (1991) e in seguito, a quattro mani con Giovanni Raboni, A tutto silenzio (Mondadori 2005).

Maria Belova è dottoranda di ricerca all’Università di Warwick (UK). La sua ricerca è dedicata all’opera poetica di Giovanni Raboni (“Giovanni Raboni in Context: Between Intertextuality and Tradition”). Si è laureata in Filologia Italiana presso l’Università Statale delle Scienze Umanistiche (RGGU) di Mosca con una tesi sulla trasformazione della forma del sonetto nel Novecento, in particolare la poesia di R.-M. Rilke, G. Gozzano, F. Chiesa e G. Raboni. Ha insegnato lingua italiana e teoria della traduzione presso diverse università russe e all’Istituto Italiano di Cultura di Mosca. Nel 2013 si è laureata anche in traduzione audiovisiva. Ha presentato alcuni interventi sulla poesia di Raboni. Il più recente è “Giovanni Raboni as a translator of Baudelaire: ‘un compito infinito’” al convegno “Echoing Voices: Translation Poetry in 20th –Century Italy” sui poeti-traduttori novecenteschi italiani presso l’Università di Oxford (giugno 2014).

Luca Daino è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze della Mediazione Linguistica e di Studi Interculturali dell’Università degli Studi di Milano. Si occupa di letteratura italiana novecentesca: ha dedicato una monografia a Franco Fortini e pubblicato saggi su Raffaello Baldini, Giorgio Bassani, Salvatore Quasimodo, Vittorio Sereni e Giovanni Raboni. A quest'ultimo ha dedicato la tesi di dottorato: Una stilistica dell’usuale. Gli esordi poetici di Giovanni Raboni tra ‘stile semplice’ e ‘grande stile’ (1950-1965). Collabora a «Tirature», l’annuario diretto da Vittorio Spinazzola. È coautore dell’antologia per il triennio delle scuole superiori diretta da Claudio Marazzini, Dove ’l sì suona. Mappe, storie e testi della letteratura italiana.

Davide Podavini è dottorando di ricerca presso l'Università di Trieste, dove sta studiando i materiali autografi relativi ai diari di Biagio Marin. Ha conseguito la Laurea magistrale in Filologia moderna presso l'Università di Pavia, nel 2012. Fra gli altri, ha pubblicato i saggi The anthology Poeti futuristi: Poetry of Transition, in The history of Futurism: Precursors, Protagonists, Legancies, Lanham-New York, Lexington Books 2012 e Ricezione ed elaborazione della retorica politica contemporanea: il caso della poesia dell'ultimo Raboni, «Between», IV.7, 2014.

Antonio Riccardi, poeta e critico letterario, è direttore letterario alla casa editrice Mondadori. Ha pubblicato: Il profitto domestico, Milano, Mondadori, 1996, Gli impianti del dovere e della guerra, Milano, Garzanti, 2004, Aquarama e altre poesie d'amore, Milano, Garzanti, 2009 Nuovissima poesia italiana, Milano, Mondadori, 2004 (con Maurizio Cucchi), Almanacco dello specchio, Milano, Mondadori, edizioni 2005-2011 (con Maurizio Cucchi), Cosmo più servizi. Divagazioni su artisti, diorami, cimiteri e vecchie zie rimaste signorine, Palermo, Sellerio, 2014.





16 settembre 2014
https://www.facebook.com/poesia.luigiasorrentino?ref=hl
http://www.nuoviargomenti.net/poesie/le-volte-che-con-furia/
http://poetarumsilva.com/2014/09/16/raboni/





Bari, 27-30 agosto 2014
AIPI - XXI Congresso
Est-Ovest/Nord-Sud. Frontiere, passaggi, incontri culturali
29 agosto, sala Carofiglio alle ore 9.00-11.00
Sessione I traduttori come mediatori interculturali
Maria Belova (Warwick) parla di
Alcuni esempi di intertestualità nella poesia di Giovanni Raboni





Alcesti o La recita dell’esilio di Giovanni Raboni
messo in scena dal Gruppo Teatrale La Betulla
è stato selezionato per partecipare alla 67° edizione del
Festival Nazionale di Arte Drammatica di Pesaro.
Sarà presentato al Teatro Rossini il 14 ottobre 2014.
La regia è di Bruno Frusca
e gli interpreti sono
Ester Liberini, Bruno Frusca, Andrea Albertini e Silvio Lazzaroni





University of Oxford
Echoing Voices: Translation Poetry in 20th –Century Italy
Study Day, 18 June, Taylorian Institute
11:00-12:45 Panel 1
Moderator: Emanuela Tandello
Carlo Testa (Vancouver), Ottant’anni di Orfeo italianizzato: Rilke fra traduzioni ‘d’arte’ e traduzioni (pseudo) ‘semantiche’
Laura Organte (Padova), Luzi, Fenoglio e Giudici traduttori della Rime of the Ancient Mariner
Mattia Coppo (Padova), Sereni e le voci tradotte in poesia
Maria Belova (Warwick), Giovanni Raboni as a translator of Baudelaire: “un compito infinito”





Da oggi, martedì 17 giugno 2014,
su http://www.nuoviargomenti.net
si può leggere lo scritto di Marco Corsi
Baj e Raboni: un cammino Sull’acqua





Università di Pavia, mercoledì 11 giugno ore 15
Aula archeologia (Palazzo centrale)
Textus
Seminario di ricerca
a cura di Andrea Beretta e Diego Stefanelli
Stella Poli
L’evoluzione metrica in Giovanni Raboni






Parigi, 4-6 giugno 2014
Centre Malesherbes anfiteatro 117
LA STORIA AL SERVIZIO DELLA FICTION
Seminario intensivo
del Dottorato internazionale d’Italianistica
IX ciclo
(Università di Firenze, Bonn e Paris-Sorbonne)
Docenti coordinatori: Adele Dei (Firenze), Paul Geyer (Bonn), Andrea Fabiano (Paris-Sorbonne)
giovedì 5 giugno 14h00
Presentazione della ricerca dottorale dei dottorandi del II anno
Anna Chella
Giovanni Raboni poeta e critico
(tutor Adele Dei)






The University of Warwick June 02-03, 2014
Sub-Faculty of Modern Languages
Postgraduate Symposium 2014
Tuesday 14:00 to 15:00
Maria Belova (Italian)
Milan and Cityscape in Giovanni Raboni’s Lyric








Torino, giovedì 8 maggio 2014, ore 18.00
Sala Blu
RICORDO DI GIOVANNI RABONI – GRANDI OSPITI
Poesia Ricorrenza
a cura del Salone del Libro
Partecipanti:
Luca Daino
Moni Ovadia
Antonio Riccardi
A dieci anni dalla scomparsa,
il ricordo di un poeta, traduttore, critico e drammaturgo
che resta tra i protagonisti
della letteratura del Novecento






Pisa, Palazzo Ricci, 19 marzo 2014
Corso di "Letteratura italiana contemporanea"
di Elena Salibra
Anna Chella tiene una lezione da titolo:
La poesia del primo Raboni: Le case della Vetra e Cadenza d'inganno"





Giovedì 10 aprile 2014, ore 12
Università di Pisa
Dipartimento di Filologia Letteratura e Linguistica
Sala Riunioni di Palazzo Venera
Stefano Carrai
tiene la lezione
Un sonetto di Raboni: «Sono quello che eravate, sarò»






Martedì 8 aprile 2014, ore 16.45
Milano, Casa della Cultura
Vitalità della scrittura
Poesia e narrativa contemporanea
Ciclo di incontri a cura di
Giuliana Nuvoli e Maurizio Cucchi
Ottavo incontro: Giovanni Raboni






Università di Pisa, martedì 17 dicembre 2013, ore 16-18
nel Corso di Letteratura Italiana Contemporanea
«Poesia e storia nel Novecento italiano»
Elena Salibra parla di
Giovanni Raboni: «Cadenza d’inganno»
Lettura di «Come cieco, con ansia…»
e «Vivo, stando in campagna, la mia morte».
















Università di Parma, 11 – 13 dicembre 2013
«Poteri della retorica»
Convegno annuale dell’associazione di
Teoria e Storia comparata della letteratura
Davide Podavini parla di
Ricezione ed elaborazione della retorica contemporanea.
Il caso degli «Ultimi versi» di Giovanni Raboni









Nell’antologia «DIE ERSCHLIESSUNG DES LICHTS»
Poesia Italiana Contemporanea,
a cura di Federico Italiano e Michael Krüger
pubblicata da Hanser (Monaco 2013),
Giovanni Raboni è presente con tre poesie:
Einst, Der Krieg e il sonetto Wirklich so schwer vorzustellen das
(Una volta, La guerra e Tanto difficile da immaginare)
nella traduzione di Christine Wolter.









Giovedì 24 ottobre 2013
Klagenfurt, Alpen-Adria-Universität, Raum: Z.1.09
«POESIA POLITICA E STORICO-SOCIALE DEL NOVECENTO»
ore 10.30
Univ.-Prof. Dr. Francesco Zambon (Universität Trient):
«Italy»: Giovanni Pascoli e «l’Italia raminga»
ore 14.15
Univ.-Prof. Dr. Christine Ott (Universität Frankfurt a. M.):
«Tu dimmi, disingaggiato amico».
Linguaggio, politica e postmoderno nell’opera del tardo Montale
ore 15.30
Dr. Rodolfo Zucco (Universität Udine):
Giovanni Raboni, poesie per «rimpianto dell’altro».









Sabato 19 ottobre alle 19.00
Belluno, Palazzo Crepadona
Biblioteca civica, Sala di lettura
per gli «Aperitivi bibliotecari» a cura di Giovanni Grazioli
Rodolfo Zucco parla di
Giovanni Raboni e l'«oggetto che prima non c'era»
Letture di Annarita Capraro






Giovedì 21 marzo 2013 alle 19
all’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo
Giovanni Raboni: Parola di poeta
Das Wort des Dichters
Paola Barbon parla di Raboni con Patrizia Valduga
(auf Italienisch mit Konsekutivübersetzung)






Nella collana nouvelles scènes italien
delle Presses Universitaires du Mirail di Toulouse
è uscito Alceste ou le théâtre de l’exil
nella traduzione di Muriel Gallot 

con testo originale a fronte.






Sallay Géza e Szkárosi Endre
hanno curato l’antologia
Online barokk
Olasz költészet
a. 20. század második felében
Eötvös József Könyvkiadó
Budapest 2012.
Raboni è presente con le poesie

Proprio il vuoto, Interni clinica, e La guerra.






La rivista spagnola Clarín
año XVIII, n. 103, enero-febrero de 2013
presenta alle pagine 30-40
Giovanni Raboni
Autorretrato
Nota de Luca Daino

y traducción de Juan Carlos Reche






Carpi, Giardini della Pretura

(in caso di pioggia Piazzale Re Astolfo)
alla Festa del racconto
domenica 30 settembre ore 11,30

Patrizia Valduga legge i Grandi Maestri:
Baudelaire, Raboni, Proust, Flaubert, Pascoli, Petrarca…






Giovedì 13 Settembre 2012

ore 18 Fondazione Corriere della Sera
La Milano di Giovanni Raboni
con Maurizio Cucchi, Piero Gelli e Ranieri Polese
letture di Giancarlo Dettori e Leonardo de Colle
musiche dal vivo di Massimo Lonardi (violoncello)

ore 20.00 Triennale di Milano
Ci sono sere che vorrei guardare
da tutte le finestre delle strade
poesie di Giovanni Raboni dette da Franca Nuti
musiche dal vivo di Christian Bellisario (violoncello)
a cura di Marco Rampoldi
assistenti Paola Ornati e Silvia Segala






Poesia e democrazia: il caso dell’ultimo Raboni
di Antonello Borra
si può leggere in Italica
Journal of the Association of Teachers of Italian
Volume 88, Number 4, 2011, pp. 621-627






University of Reading, 13 - 14 July 2012
Society for Italian Studies Interim Conference
Transnational Italy. National Identity and the World Atlas
L’ intervento di Luca Daino ha per titolo
Modernist muses. Models for the representation of Milan in Giovanni Raboni’s poetry






Bressanone/Brixen, 12 - 15 luglio 2012
XL Convegno interuniversitario
Lingue, testi, culture. L'eredità di Folena, vent'anni dopo
L’intervento di Tobia Zanon ha per titolo
Forme della modernità. Su Raboni traduttore di Baudelaire









In edicola con il Corriere della Sera
da martedì 17 luglio a lunedì 23
il volume n. 30 della collana diretta da Nicola Crocetti
Nell'ora della cenere
di Giovanni Raboni
a cura di Patrizia Valduga
a soli 7.90 euro







Milano, Cimitero Monumentale, 3 giugno ore 12
omaggio a Giovanni Raboni
Una città, un poeta
e ore 15.30
I fiori del male
versi di Baudelaire nella traduzione di Giovanni Raboni
con musiche di Debussy e Duparc,
a cura di Fondazione Milano, allievi della Paolo Grassi e
della Civica Scuola di Musica.







Firenze, Cortile del Museo Nazionale del Bargello
Compagnia Sandro Lombardi
Un amore di Swann
di Marcel Proust
nella traduzione di Giovanni Raboni
regia Federico Tiezzi
con Sandro Lombardi, Elena Ghiaurov, Iaia Forte
da mercoledì 23 maggio a domenica 3 giugno 2012, ore 21.15







Milano, Università Cattolica del S. Cuore, 8 - 9 maggio 2012
Al Convegno Apocrifi moderni. Riscritture dei vangeli nella letteratura italiana contemporanea
organizzato dal Dipartimento di Scienze storiche e filologiche di Brescia e dal Centro di ricerca Letteratura e Cultura dell'Italia unita di Milano
hanno parlato di Rappresentazione della croce di Giovanni Raboni
Guglielmina Rogante, Riprese evangeliche nella poesia del Novecento
Marco Ballarini, Vangeli della Pasqua
Annamaria Cascetta, Scena della passione: i Vangeli a teatro.







Copenhagen, 26-28 aprile
LiteraturHaus, Møllegade 7
International Poetry Festival 2012
diretto da Paul Opstrup
sabato 28 aprile ore 19
Love poems con
Patrizia Valduga
Adda Djørup
Kristina Hein
Pablo Llambías
Patrizia Valduga ha letto le Canzonette mortali di Giovanni Raboni
e Jonathan Schwartz la traduzione inglese di Steve Piccolo.








Lettera a "Il Giornale"

Per amore della verità, alcune precisazioni. Nel box “I critici non potevano criticarlo” (26 marzo), non firmato, è scritto che il «poeta Giovanni Raboni», a Doninelli che stroncava Tabucchi, ha risposto «in toni decisamente poco poetici: quella critica veniva definita l’anticamera per un “campo di concentramento o un vagone piombato”». Invece, in quel brevissimo pezzo (13.3.1994) Raboni interveniva nell’affaire Arbasino Cavalleri (il primo stroncato dal secondo) e condivideva l’orrore e il disprezzo di Arbasino per la “critica letteraria mediante flash d’agenzia e d’alterco”. E concludeva citando l’affaire Tabucchi Doninelli, dando ragione a Tabucchi: «anch'io sono convinto che attaccare uno scrittore per le sue idee costituisce "un implicito riconoscimento dell'importanza dei libri"; e penso anzi che polemiche di questo tipo, per quanto rozze, sgradevoli e inquietanti, possano aiutarci ad avvertire tutto il ridicolo dei pettegolezzi testé deprecati. C'è solo un piccolo rischio: quello di ritrovarsi, una volta scesi dai ballatoi e dai pianerottoli, in un campo di concentramento o in un vagone piombato». Forse è stata l’emozione di essere citato a far credere a Doninelli che Raboni gli desse del nazista. Infine, vorrei ricordare che Raboni ha “criticato” il Tabucchi narratore e il Tabucchi drammaturgo ogni volta che la sua coscienza critica gliel’ha imposto: “Il filo dell’orizzonte è all’altezza delle cose migliori che Tabucchi abbia scritto sinora, il che significa, a mio avviso, lievemente al di sotto delle sue non lievi ambizioni”, Europeo, 29.11.1986; “siamo, per usare un luogo comune della vulgata borghesiana, “in un labirinto di specchi”: ubicazione che costituisce per molti – non per me – il massimo della distinzione estetica”, Corriere, 14.11.1990; gracile, esangue, quasi afono, ivi 5.3.1996; ecc.

Milano, 11 aprile 2012, Patrizia Valduga




Nell’inserto culturale Babelia
di El País
sabato 25 febbraio 2012
con il titolo En una esfera de cristal
si può leggere la recensione di Justo Navarro
a Gesta romanurum
Vaso Roto Ediciones


Il Giannone Semestrale di cultura e letteratura
diretto da Antonio Motta
anno IX, numero 18, luglio-dicembre 2011
è un omaggio a Lalla Romano
curato da Giuliana Nuvoli e Antonio Ria.
Alle pagine 324-6 presenta la trascrizione
di un testo manoscritto di Giovanni Raboni
per la presentazione di Nei mari estremi
al Circolo della Stampa di Milano l’8 giugno 1987.






L’Ulisse Rivista di poesia, arti e scritture
diretta da Alessandro Broggi, Stefano Salvi, Italo Testa
n. 14, Il paese guasto: l’Italia vista dai poeti
contiene il saggio Giovanni Raboni
di Fabio Magro






Mercoledì 21 settembre
El Mundo a pag. 42
Luis Antonio de Villena
in Raboni: Poesía e Historia
parla di Gesta romanorum edito da Vaso Roto


Il saggio di Jean-Charles Vegliante
Raboni e l’anagramma della poesia
lo si può leggere alle pagine 501-13 de
Il commento
a cura di Anna Dolfi
Bulzoni Editore




16 settembre 2011
settimo anniversario
Milano, Teatro Franco Parenti, ore 18
Alberto Capatti e Sergio Benvenuto presentano
Breviario proustiano
massime e sentenze tratte da
Alla ricerca del tempo perduto
nella traduzione di Giovanni Raboni


Dal 2 all’8 luglio a un euro
in edicola con il quotidiano la Repubblica
Tre racconti di Gustave Flaubert
nella traduzione di Giovanni Raboni


Napoli, Università L'Orientale
Memoria della modernità
Archivi ideali e archivi reali
XIII Convegno Internazionale di Studi
della Società Italiana per lo Studio della Modernità Letteraria
9 giugno ore 15
Luca Daino:
Una plaquette di Giovanni Raboni tra le carte Betocchi dell'Archivio Bonsanti


Il numero 27, 2011 della rivista istmi
dedicato a Cesarano
DISSENSO E CONOSCENZA
L’opera letteraria di Giorgio Cesarano
pubblica il carteggio Cesarano - Raboni
Lettere 1961 - 1971
e Una specie di dibattito sulla scrittura in versi
intervento a due voci uscito su Paragone dell’agosto 1965.
Il curatore è Rodolfo Zucco
e le pagine interessate vanno da 139 a 199.


Maurizio Cucchi ha raccolto buona parte dei suoi scritti sulla poesia in
Cronache di poesia del Novecento, Gaffi Editore, Roma 2010.
Tra i saggi: Giovanni Raboni, pagg. 67-93
Tra le recensioni: Il più freddo anno di grazia, pagg. 245-6
Nel grave sogno, pagg. 330-1
Canzonette mortali , pagg. 331-4
A tanto caro sangue, pagg. 334-8
Barlumi di storia, pagg. 418-9
Tra gli Identikit:
La forza vitale di Raboni, pp.435-6


Una Sonata per Raboni

Giovedì 16 settembre 2010 alle ore 21
il Conservatorio di Milano ricorda il poeta Giovanni Raboni
a 6 anni dalla morte dedicandogli
la sonata per pianoforte N.8 Op.13 di Ludwig van Beethoven
nell’esecuzione di Emiliano Castiglioni.
Precederà una testimonianza di Arnoldo Mosca Mondadori
Conservatorio di Milano Via Conservatorio 12 sala Puccini ore 21.





La rivista ISTMI, 25-26, 2010
pubblica tre saggi su Giovanni Raboni
Luca Daino, «A cose fatte, come testimonianza o rimorso giovanile...»:
"Gesta romanorum", la preistoria di Raboni
Fabio Magro, "La fossa di Cherubino". Appunti di lettura
Rodolfo Zucco, "Reperti dell'officina holaniana"





Milano, giovedì 17 giugno
Università Cattolica del Sacro Cuore, Largo Gemelli 1
XII Convegno internazionale di studi MOD -
Società Italiana per lo studio della modernità letteraria
Aula G 127 ore 14.30
Paolo di Paolo (Roma Tre)
Le luci di Milano. La Geografia emotiva di Giovanni Raboni.
Francesco Capaldo (Napoli Orientale)
Il tema della città in Sereni e Raboni.





Milano, martedì 8 giugno ore 21
La casa della poesia, Palazzina Liberty, Largo Marinai d'Italia 1
Parola di poeta Giovanni Raboni a cura di Maurizio Cucchi
Interventi di Maurizio Cucchi, Giancarlo Majorino, Patrizia Valduga, Cesare Viviani
Letture di Fabrizio Bernini, Amos Mattio, Mary Barbara Tolusso




Una poesia di Jean-Charles Vegliante

Parigi, settembre 2009

Caro Giovanni ho visto il tuo cognome
sul muso piatto di un camion,
quelle quadre lettere bianche quelle
tremanti lamiere non portavano
nulla, ma ti ho pensato – Johannes –
nel fondo offuscato del paesaggio
da Fleurs du mal che tanto hai amato,
in fuga nei riflessi di non so che gesto
benevolo, che sorridente “Ah”
smorzato, ma subito scomparso
e per sempre dove tu non sei…

Jean-Charles Vegliante

Università di Pavia
Corso di laurea in Filologia moderna
3º trimestre
Maria Antonietta Grignani
Lingua e stile della poesia italiana negli ultimi decenni (Sereni, Luzi, Orelli, Raboni)


12 Dicembre 2009
Milano, Teatro Grassi, ore 18.30
Riapertura della sede storica di via Rovello.
Il Piccolo Teatro per le vittime di piazza Fontana
Quarant’anni dopo
Considerate questa città
antologia di letture, da Eschilo a Simone Weil
a cura di Marco Rampoldi, da un’idea di Luca Ronconi
Anna Nogara legge "Ogni tanto succede" da Barlumi di storia.


28 ottobre 2009
Università degli Studi di Milano
Sala napoleonica, Via Sant'Antonio 12, ore 9
La Storia di Raboni
Una giornata di studio

Accolti da Elio Franzini e Giovanna Rosa
partecipano
Pier Vincenzo Mengaldo, Fernando Bandini,
Maria Antonietta Grignani, Gabriele Frasca,
Rodolfo Zucco, Silvana Tamiozzo Goldmann,
Stefano Giovanardi, Fabio Magro, Marco Ceriani,
Luca Daino, Gianni Turchetta, Dino Messina,
Enzo Golino, Gianni Mura, Moni Ovadia


27 ottobre 2009
Casa del Manzoni, via Morone 1, ore 21
Visita notturna alla mostra
Il catalogo è questo
letture di Anna Nogara


21 settembre 2009
Università Ca’ Foscari Venezia
Ca’ Bernardo, Aula Azzurra
inizio del Corso in Letteratura Italiana Contemporanea
di Silvana Tamiozzo Goldmann
“questo cadere/ dall’ovale dei bisbigli/ nel quadrato del suono”:
la poesia di Giovanni Raboni e la poesia contemporanea italiana


18 settembre 2009
Uboldo, Varese
Aula Polifunzionale, via Carrozzi, ore 21:00
Una sera con Giovanni Raboni
incontro con Marco Ceriani e Patrizia Valduga


16 settembre 2009
Milano, Biblioteca Venezia, via Frisi 2/4, ore 11:00
Omaggio a Giovanni Raboni
Un percorso della memoria nelle raccolte delle biblioteche comunali di Milano


16 settembre 2009
UN GIORNO CON GIOVANNI

Milano, Casa del Manzoni, ore 16:30
inaugurazione della mostra
Il catalogo è questo
a cura di Giulia Raboni

Sala Buzzati, ore 18
Parola di poeta
Maurizio Cucchi, Giancarlo Dettori, Paolo Di Stefano, Massimo Onofri, Lanfranco Vaccari
Presentazione di
Il libro del giorno, edito dalla Fondazione Corriere della Sera

Piccolo Teatro Studio, ore 20.30
Nell’ora della cenere
con Franca Nuti
e Quartetto Indaco
a cura di Giuseppina Carutti


12 settembre 2009
Mantova, Palazzo Magnaguti, ore 22.30
ARS AMANDI
Fiori scelti dalla letteratura erotica di tutti i tempi
a cura di Gianfranco De Bosio con Giovanni Casalegno
Letture da Gabriele D’Annunzio, Kostantinos Kavafis, Bertolt Brecht
Per soprano leggero, lettore e orchestra
Giovanni Raboni e altri autori


12 settembre 2009
MITO Festival Internazionale della Musica
Auditorium di Milano, ore 21:00
Giacomo Manzoni
“Insiemi” per orchestra
Moi, Antonin A.
Per soprano leggero, lettore e orchestra
In ricordo dell’amico Giovanni Raboni


21-23 maggio 2009
Napoli, Castel dell'Ovo
SUM (Istituto Italiano di Scienze Umane)
NISA (Network of Italian Scholars Abroad)
Convegno "Il destino della democrazia. Relativismo e universalizzazione"
Antonello Borra
Poesia e democrazia: il caso dell'ultimo Raboni"
22 maggio ore 15:00


17 maggio 2009
Biblioteca Medio Canal di Brenta
Salone delle Grotte di Oliero, ore 17
"Patrizia Valduga e la poesia di Giovanni Raboni"
Alessandro Cocco, Giorgio Cavalli e Patrizia Valduga


9 maggio 2009
New York City, Convegno AAIS (American Association for Italian Studies)
ospitato dalla St. John's University
"Appunti sull'ultimo Raboni"
Antonello Borra (University of Vermont)


8 maggio 2009
Chioggia, teatro "Don Bosco" ore 21:00
Il liceo classico "Giuseppe Veronese" presenta
"Alcesti o la recita dell'esilio"
Regia di Franca Ardizzon Rossi, Coreografia di Patrizia Aricò,
Musiche a cura di Andrea Chinaglia
Lo spettacolo verrà replicato al Museo Diocesano il 5 giugno alle ore 21:30


aprile 2009
La rivista "istmi" 21-22 è un numero monografico su Vladimìr Holan
dedicato "alla memoria di Giovanni Raboni"


21 marzo 2009
Pistoia, Palazzo Comunale, ore 11:45
Incontro tra studenti e finalisti del premio "IL CEPPO"
Mario Santagostini legge Giovanni Raboni


27 febbraio 2009
Boston, Convegno NeMla (Northeast Modern Language Association) dalla Boston University
"In margine agli Ultimi versi di Giovanni Raboni"
Antonello Borra (University of Vermont)


8 dicembre 2008
Parma, Auditorium del Carmine
Reading di poesia "Della sera che scende"
tra gli altri poeti Patrizia Valduga (ore 17) legge
"I 3 Giovanni" (Prati, Pascoli, Raboni)


15 novembre 2008
Vercelli, Piccolo Studio dell’Abbazia di Sant’Andrea, ore 18
Omaggio a Giovanni Raboni
Giovanni Tesio, Giusi Baldissone
Proiezione del video “Il futuro della memoria” (Medialogo, Provincia di Milano)


28 ottobre 2008
Milano, Casa del Manzoni, via Morone 1, ore 18
Marco Ceriani, Massimo Onofri, Giulia Raboni e Rodolfo Zucco
presentano
Un luogo della verità umana. La poesia di Giovanni Raboni
di Fabio Magro (Campanotto Editore)


9 luglio 2008
Senigallia, Auditorium S.Rocco, ore 21,30
“Poesia contemporanea in musica”
Canzonette mortali di Giovanni Raboni
Massimo Mazzoni, sassofono e Fabrizio Ottaviucci, pianoforte
Patrizia Valduga, voce recitante


22 maggio 2008
Varese, “Amor di libro”
Omaggio a Giovanni Raboni
Marco Ceriani e Patrizia Valduga


9 maggio 2008
Maiori, Caserta, rassegna “Teater 2008”
Il laboratorio di teatro moderno del liceo “Tito Livio” di Padova,
diretto dal prof. M. Bertulli ha vinto il primo premio con
L’ultima recita di Sara
tratto da “Alcesti o la recita dell’esilio” di Giovanni Raboni


InVerse 2007
Italian Poets in Translation
John Cabot University Press
pubblica nella traduzione diSteve Piccolo
Come cieco, con ansia, contro
Una città come questa
Cinema di pomeriggio
I morti e i veri
La guerra
Canzonette mortali.


27 febbraio 2008
Milano, Libreria Archivi del ‘900
Scrittori ricordano scrittori
Piero Gelli e Patrizia Valduga
ricordano Giovanni Raboni


9 gennaio 2008
Monza, Teatro Binario 7, ore 21
PoesiaPresente
Giovanni Raboni (video) e Patrizia Valduga


10 dicembre 2007
Arezzo
Celebrazioni per il centenario di Edvard Grieg, ore 21.15
Parola di poeta
Versi di Giovanni Raboni letti da Patrizia Valduga


29 novembre 2007
Piacenza, Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano
La tradizione civile nella poesia moderna e contemporanea
ore 9.30
Fabio Milana, Andrea Cortellessa, Piergiorgio Bellocchio
Letture da Raboni, Fortini, Pasolini


19 novembre 2007
Valmadrera, Lecco
Centro Culturale Fatebenefratelli, ore 21
Il futuro della memoria
in ricordo di Giovanni Raboni
Marco Ceriani e Patrizia Valduga


6 ottobre 2007
Locarno, Pinacoteca Comunale
Casa Rusca, ore 17.30
Presentazione di
Un francobollo per Pinelli
di Gianluigi Bellei
Lettura di “L’alibi del morto” di Giovanni Raboni


30 maggio 2007
Milano, Sacrestia di Santa Maria delle Grazie, ore 18
Parola di poeta
Patrizia Valduga legge Giovanni Raboni


18 aprile 2007
John Cabot University, ore 21
InVerse 2007
Italian Poets in Translation
Peter Alfano e Patrizia Valduga
leggono Giovanni Raboni


31 gennaio – 11 febbraio 2007
Milano, Teatro Carcano
Antigone
di Sofocle nella traduzione di Giovanni Raboni
regia di Giulio Bosetti


24 novembre – 3 dicembre 2006
Milano, Teatro Strehler
Assassinio nella cattedrale di Eliot
nella traduzione di Giovanni Raboni
regia di Pietro Carriglio


28 ottobre 2006
Belluno, Auditorium Comunale, ore 18
Presentazione di
L’opera poetica di Giovanni Raboni
Marco Ceriani e Paolo Maccari


27 ottobre 2006
Feltre, Sala degli Stemmi, ore 21
Presentazione del meridiano
L’opera poetica di Giovanni Raboni
Gianvittore Citton e Rodolfo Zucco


13 giugno 2006
Quarrata (Pistoia), Piazza Agenore Fabbri, ore 21.30
Le parole scaldano
a cura di Alberto Mugnaini
Omaggio a Giovanni Raboni (video)


21 marzo 2006
Vignola, Sala dei Contrari, Castello di Vignola
Omaggio a Giovanni Raboni
Massimo Raffaeli e Patrizia Valduga


20 marzo 2006
Milano, Teatro dal Verme, ore 15.30
Milano tra memoria e futuro in parole e musica
Lettura di pagine scelte di Giovanni Raboni
a cura di Giancarlo Dettori e Ottavia Piccolo


18 novembre 2005
Lecco, Sala Ticozzi, ore 21
Ricordo di Giovanni Raboni
Bruno Biagi, Maurizio Cucchi e Giorgio Marchini


12 novembre 2005
Palermo, Teatro Biondo, ore 18
Un ricordo di Giovanni Raboni
Maurizio Cucchi e Pietro Carriglio


4 novembre 2005
Belluno, Sala affreschi di palazzo Piloni, Piazza del Duomo, ore 18
Belluno ricorda Giovanni Raboni
Proiezione del video “Il futuro della memoria”, Mediateca, Provincia di Milano.


28 ottobre 2005
Cinisello Balsamo
Villa Ghirlanda, Sala degli Specchi, ore 21
Giovanni Raboni Un maestro
Vivian Lamarque, Antonio Riccardi, Alberto Pellegatta
a cura di Maurizio Cucchi e Italo Gregori


20 ottobre 2005
Firenze
Per Giovanni Raboni
Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux, ore 9.30
Autoritratto, video dedicato a Giovanni Raboni
Silvio Ramat, Fernando Bandini, Marco Marchi, Maria Antonietta Grignani, Gabriele Frasca
Dipartimento di italianistica, ore 15.30
Pietro Gibellini, Concetta Di Franza, Massimo Raffaeli, Andrea Cortellessa, Paolo Maccari, Rodolfo Zucco


12 giugno 2005
Monselice, Biblioteca del Castello, ore 10
Giovanni Raboni traduttore di Baudelaire e Proust
Alberto Beretta Anguissola, Mariolina Bertini, Antonio Prete, Mario Richter


23 maggio 2005
Milano, Teatro Studio, ore 17.30
Omaggio a Giovanni Raboni
Franca Nuti e Giovanni Raboni (in video)


28 aprile 2005, ore 17
Siena, Palazzo Pubblico, Sala del Concistoro
La passione civile: poeti a Siena
Franco Buffoni, Gabriele Frasca, Riccardo Held, Jolanda Insana, Tommaso Ottonieri, Lello Voce
Proiezione di un video in ricordo di Giovanni Raboni


14 aprile 2005
Pordenone, Palazzo Montereale Mantica, ore 18.15
Le voci della poesia
per Giovanni Raboni
Marco Ceriani, Gabriele Frasca, Riccardo Held, Patrizia Valduga


24 febbraio 2005
Avignon
Voix et traces du contemporain:
la poésie de Giovanni Raboni
Jean-Charles Vegliante


16 novembre 2004
Milano, Piccolo Teatro Paolo Grassi, via Rovello 2
Omaggio a Giovanni Raboni
Piergiorgio Bellocchio, Maurizio Cucchi, Franco Graziosi, Giacomo Manzoni, Dino Messina, Gianni Mura, Rodolfo Zucco